Utente 118XXX
Buona sera
Il 13/8/2014 sono entrato in un negozio dove l'aria condizionata era molto alta, ci sono rimsto 15/20 min. Quando sono uscito (giornata molto calda e umida), mi sono sentito la classica ondata calda ma questa volta ho avvertito come una stretta al centro del petto di pochissimi secondi max 2-3 secondi senza altri sintomi, naturalmente mi sono molto spaventato. Volevo chiedere cosa potrebbe essere stato (dolore da infarto, angina?).
E' il caso che faccia un ECG da sforzo?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il dolore che lei riferisce non ha le caratteristiche del dolore anginoso.
Data la sua eta è comunque consigliabile eseguire periodicamente un ECG sotto sforzo periodico, specie se avesse familiarita per infarti od ictus,se avesse elevati valori di colesterolemia o peggio ancora fosse anche fumatore
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la rapidità della risposta, le volevo dare alcune informazioni:
non fumo da 10 anni spero di considerarmi un ex fumatore, da 7 anni a questa parte il mio peso si aggira intorno ai 68 kg, sono iperteso in terapia con (unipril 5mg la mattina e lobivon 5mg 1/2 cps alle 15), glaucoma in terapia (alzaga collirio 1 gg per occhio la mattina e ganfort collirio 1gg per occhio la sera); la pressione da anni è stabile su valori 120/70.
In famiglia non ci sono stati casi di infarto; per quanto riguarda ictus una zia di mio padre ebbe un ictus all'età di 80 anni circa mentre mio padre ha avuto un TIA all'eta di 60 anni circa adesso ne ha 75.
faccio un ECG ogni anno (ultimo a settembre 2013 tutto bene), e gli esami ematici sempre una volta all'anno con valori di coletrerolemia e trigliceridi sempre nei limti.
alla luce di queste informazioni chiedevo se l'ECG da sforzo lo debba fare con una certa urgenza o anche con calma entro la fine di settembre.
grazie anticipatamente e scusi per la lungaggine.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lo può programmare con tutta calma
Arrivederci