Utente 356XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 22 anni, da un mesetto circa accuso delle palpitazioni sia in situazioni di riposo, sia in situazioni di sforzo fisico. Da premettere che non fumo e non bevo. A queste palpitazioni si associa un forte dolore toracico in basso a sinistra accanto allo stomaco, (non riesco bene a localizzarlo), e un fastidio ai lati del collo quasi come se non riuscissi ad ingoiare. Ho continue vertigini,gambe doloranti, e la cosa più fastidiosa è un forte senso di oppressione e peso sullo sterno che mi porta ad avere un respiro corto quasi affannoso, con dei crampi ai piedi mani e anche alle labbra. Questa situazione provoca un senso di malessere generale e non riesco a stare tranquilla. Ho cercato di contattare il cardiologo ma in questo periodo sono tutti in ferie. Attendo un Vostro gentile riscontro nel tentativo di tranquillizzarmi.
In attesa,
Ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È opportuno che lei esegua un Holter cardiaco ed un ECG sotto sforzo.
Ne parli con il suo Medico curante
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 356XXX

Iscritto dal 2014
Egregio dottore,
La ringrazio per la sua tempestiva risposta, ieri sono stata al pronto soccorso perché oltre ad accusare i soliti sintomi sopra citati, ho avvertito una sensazione strana, cioè come se respirassi aria fredda che mi portava a sentire un "gelo" nel petto. Mi hanno fatto un tracciato ed è risultato tutto nella norma, anche le analisi del sangue. Il dottore mi ha dato delle gocce sostenendo che sono attacchi di panico. In realtà non ne ho mai sofferto, e la mia è una sensazione di malessere fisico non psichico. Volevo chiederLe secondo lei dalla descrizione dei sintomi cosa potrebbe essere? Non riesco a stare tranquilla, anche perché i miei nonni sono deceduti di infarto ad età giovanissima 39 anni circa. Il cardiologo in città non è ancora rientrato dalle ferie. Potrebbe darmi qualche risposta in merito?
In attesa,
Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le ho scritto di eseguire quegli esami .
Io sono un cardiologo, mica un mago.....