Utente 357XXX
Salve sono federica, vi scrivo perché vorrei avere delle risposte mirate e oculate. Sto da un anno con il mio attuale ragazzo ma ogni volta rimango delusa del nostro rapporto sessuale per i seguenti motivi:
- il suo pene non è quasi mai molto eretto e duro e a volte perde subito l erezione.
- il suo pene è un po curvato a sinistra.
- il rapporto sessuale dura un po troppo e spesso lui ha problemi a eiaculare nel senso che non riesce a venire facilmente e occorre una masturbazione da parte mia o sua per riuscire a venire.
È capitato volte di avere rapporti lunghi ma non molto soddisfacenti in cui il mio lui non eiaculava affatto.
Aiutatemi a capire.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signorina,
da capire c' è ben poco: mi pare un ragazzo assai timido che dopo un anno ancora non affronta seriamente una problematica come quella: che potrebbe avere cause fisiche (ormonali, prostaiche,m circolatorie, malformative) o psicologice o anche tutte e due sovrapposte. Lo porti da collega.