Utente 357XXX
Buonasera,
sono una ragazza di 25 anni che pratica regolarmente attività sportiva (calcio in particolare). Da una decina di giorni avverto un ininterrotto formicolio agli arti inferiori fino all'altezza delle ginocchia e in particolare ai piedi. Il disturbo si accentua al contatto con l'acqua e quando la temperatura corporea si abbassa, non si attenua durante la notte e neppure quando corro.
Preciso che nell'ultimo mese ho trascorso molte ore al giorno seduta e ho attraversato un periodo particolarmente stressante.
Ho effettuato una visita neurologica e l'elettromiografia ha dato esito negativo. Il medico mi ha prescritto l'assunzione di magnesio che per ora non ha avuto effetti. I sintomi che presento possono essere legati a patologie di carattere cardiovascolare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non c'è alcuna relazione tra i disturbi che riporta e eventuali alterazioni della struttura e funzione del suo cuore. Per quanto riguarda eventuali problemi vascolari questa non è l'area di competenza specifica, ma posso dirle che può escluderlo con un banale doppler vascolare .
Saluti cordiali