Utente 233XXX
Gentili dottori,
ho fatto già un consulto ma volevo esporvi l'esisto della la mia visita cardiologica. La mia paura è che nell'ultimo mese ho senso 24h al giorno di vertigini, stanchezza e stordimento. La mia paura é da sempre il cuore. Infatti ho fatto una spiroergonometria e un ecotransesofageo tutto negativo. Questo sintomi sono usciti dopo e allora sono andato dal mio cardiologo e ho fatto un ECG è visita con ECO. Ecco il risultato:
PA 130/80 mm Hg, toni cardiaci ritmici, tacicardici, per il resto NDP.

ECG: Ritmo sinusale, frequenza cardiaca 105/min. noto blocco di branca destro completo, per il resto il referto è assoltamente normale.

ECO: Ventricolo sinistro sempre di normali dimensioni interni e volumetria, la contrattilità è rimasta identica con una FE di 68%, LVEDD 46 mm.
Valvola mitralica sempre sottile, nota ed invariata lieve insufficienza mitralica.
Atrio sinistro regolare per dimensioni e volumetria, LAVI 25 ml/m2.
Sezioni destre del cuore regolari, non segni di ipertensione polmonare, non versamento pericardico.

Sonografia della tiroide:Referto nella norma.

Sonografia della carotide:
Regolare decorso e calibro dell`arteria carotide comune senza ispessimento intimale. Regolari le curve flussimetriche a carico delle arterie carotidi interna ed esterna.
Regolarmente pervie con flusso normodiretto le arterie vertebrali

Quello che mi spaventa è una sensazione di peso al petto che avverto la sera. Più che dolore sembra un leggero fastidio e peso. Poi passa se mi distraggo non lo sento. Ma ho paura che si tratti di piccoli angine. Posso stare tranquillo o devo fare altre visite? Possibile che l'ansia (dice il cardiologo) possa portare a questi fastidi (anche mal di schiena formicolii) e stordimento?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha esami perfettamente normali.
Sono in perfetto accordo con il suo cardiologo
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
Genitale dottore,
grazie per la risposta. Ma questi fastidi e leggeri pesi al petto cosa sono allora? Oltre a questi sensi di stordimento. Anche sta notte mi sono a svegliato con questa sensazione. Una a sensazione
strana come se il cuore si dovesse fermare ... Solo un po preoccupato.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sono legati all ansia, che può essere curata.
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
Dottore la ringrazio per la risposta. Volevo chiederle un ultima cosa. Come dice lei e il mio cardiologo sono un soggetto molto ansioso. Ho accumulato un forte stress negli ultimi. Per lo studio, problemi famigliari che mi hanno accentuato questa ansia. Ora ho iniziato un lavoro e mi risulta molto difficile perché ho sempre stordimento e vertigini. Lo xanax non sembra fare effetti. Oltre a tutto lo stress accumulato ora ho anche questo perché non voglia sprecare questa occasione ma con questa ansia e paura tutto si accentua. La mia paura è che questo stress aggiunto mi provochi veramente problemi. Dato che ho anche letto che lo stress può provocare infarti ho timore che mi venga anche se sembra sano. Naturalmente da un giorno all'altro non può passare questa paura ci devi lavorare. Questa paura è fondata? Si parla di stress di anni? Mesi? E questi dolori alla mandibola mi spaventano ...
Grazie.