Utente 141XXX
Gentile Dottore,

sarò breve e conciso : la mia ragazza dice a che alcune volte, mentre facciamo all'amore, percepisce un lieve dolore. Ha fatto le dovute analisi e non ha nulla. Sicché, ha parlato con il di lei medico, il quale le ha detto che, forse, il problema dipende da me. Ora, da quanto ho iniziato a praticare dell'autoerotismo, mi pare che il mio pene penda leggermente a destra in fase d'erezione. Pertanto, vorrei sapere se è tale lieve pendenza a destra che determina il dolore alla mia ragazza. Tenga, però, presente che non durante tutti i nostri rapporti sessuali avverte tale dolore. Da parte mia, invece, nessun tipo di dolore o fastidio.

La ringrazio della sua cortese attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,aldilà delle pendenze,credo che sia più opportuno cautelassi eseguendo uno spermiogramma con coltura e,principalmente,sottoporsi ad una visita specialistica..L'assenza di sintomatologia e la saltuarietà dei disturbi della partner,devono,comunque,tranquillizzare.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio della cortese risposta. tuttavia, non mi è chiaro perché dovrei eseguire, nel mio caso specifico, uno spermiogramma, se quest'ultimo ha come scopo principiale quello di valutare la fertilità maschile. Le sarei grato se potesse spiegarmi.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...potrebbe esservi una patologia infiammatoria che sarebbe svelata dalla spermiocoltura.Cordialità.