Utente 357XXX
Salve sono un ragazzo di 18 anni,6 giorni ho subito l'intervento di ricostruzione del crociato anteriore con l'utilizzo del semitendinoso.
Dopo i consueti dolori il giorno dell'operazione e quello successivo appena tornato a
Casa oltre qualche fastidio non ho avvertito alcun dolore..tre giorni dopo l'intervento ho iniziato alcuni esercizi sono riuscito a piegare la gamba ad alzarla ecc..venerdì sono stato visitato dal mio ortopedico che mi ha cambiato la medicazione,a suo dire il ginocchio era perfetto e ci siamo accorti di un piccolo ematoma nella parte dietro il ginocchio ma sono stato rassicurato dal medico che era una cosa del tutto normale.Finita la visita siamo rimasti che la prossima settimana tolgo i punti e successivamente inizio la riabilitazione. Ieri dopo aver continuato i miei esercizi "domestici" ho iniziato ad avvertire un certo dolore nella parte dell'ematoma e lungo tutta la parte posteriore della gamba..non si tratta di un vero e proprio dolore anche se ieri notte ho preferito prendere un antidolorifico, la sensazione che avverto è per lo più un indolenzimento come se il polpaccio e la coscia abbiamo subito un lungo sforzo. Spero di essere stato sufficientemente chiaro e vorrei sapere se ciò è tutto normale,la cosa che non capisco è il perchè questi problemi si sono presentati dopo alcuni giorni in cui non avevo nulla e sopratutto vorrei sapere se ciò è legato ad
Un eccessivo sforzo che ho fatto durante gli esercizi.

Grazie in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Antonio Mattei
40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente
ritengo che per una buona riuscita dell'intervento chirurgico sia necessario un altrettanto buon rapporto tra il chirurgo e il paziente.
Le Sue perplessità dovrebbero quindi essere rivolte al chirurgo che l'ha operata, e il chirurgo dovrebbe con altrettanta chiarezza chiarirLe i dubbi manifestati.
Da quello che ci descrive però mi sento di poter dire che la sintomatologia che accusa è relativa all'ematoma che abitualmente si forma sul sito di prelievo del tendine del muscolo semitendinoso (e gracile?).
Normalmente quest'ematoma si rissorbe in 2-3 settimane e non comporta alcun rallentamento del recupero post operatorio.
Naturalmente immagino inoltre che Lei stia facendo la terapia con Eparina a Basso Peso Molecolare che in genere si utilizza per diminuire il richio di trombosi venose profonde.
Tutto questo naturalmente con beneficio del dubbio non avendo la possibilità di eseguire su di Lei un esame clinico.
Cordiali saluti