Utente 325XXX
Buonasera dottori,

Inizio ringraziandovi per il lavoro da voi svolto e approfitto per chiedervi un consulto.
Da circa 3-4 giorni soffro di un lieve dolore al basso ventre,in particolare lo avverto in alcuni momenti intorno all'ombelico in altri nella parte bassa a destra.
Il dolore si irradia anche alla schiena in particolare sopra il fianco e a volte arriva vicino alla scapola.
Il mio medico ha pensato ad una possibile colica renale,ma dall'esame delle urine svolto in data odierna non sono risultate anomalie e solo "rare cellule nelle basse vie".
Essendo io un tipo abbastanza ipocondriaco vorrei sapere qualcosa in più se possibile poiché temo,ad esempio,casi di appendicite.
Premetto però che il dolore non è intenso e non è permanente e che vado in bagno regolarmente,solo ieri ho avuto due scariche non dure ma neppure liquide tali da essere considerate diarrea.
Avverto inoltre leggero gonfiore e nel primo giorno in cui ho avuto il dolore avevo nausea e sensazione di non aver digerito.
Ringrazio tutti per la disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Michele Malerba
24% attività
12% attualità
12% socialità
TERMOLI (CB)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
gentile utente, è difficile formulare un giudizio diagnostico on line , le consiglio, nel sospetto di colica renale e/o appendicite, di sottoporsi ad una visità chirurgica specialistica ed ecografia addominale.
Disponibile per ulteriori chiarimenti invio distinti saluti.
[#2] dopo  
Utente 325XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la prontezza!
Ho tralasciato che il mio medico di base eseguendo particolari mosse ha escluso l'appendicite perché non provavo dolore se dopo la pressione toglieva improvvisamente la mano e perché non sono stitica.
Lei creda debba preoccuparmi per l'eventualità di una appendicite?
[#3] dopo  
Dr. Michele Malerba
24% attività
12% attualità
12% socialità
TERMOLI (CB)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2014
Ma quello che riporta è il segno che è presente nell'appendicite acuta , che lei certamente non ha.
Ma ciò non esclude la presenza di una eventuale appendicite cronica o altro.
Ecco perchè, come già le ho consigliato, sarebbe opportuno una visita specialistica chirurgica ed un' ecografia addome-pelvica per escludere anche possibili patologie urologiche e soprattutto ginecologiche( ovaio-tube).
Sempre disponibile invio distinti saluti.