Utente 345XXX
Salve scrivo per un fastidio che va e viene da circa 1 anno al testicolo destro. Tale fastidio insorge spontaneamente in qualsiasi momento della giornata e non è influenzato da nessuna manovra... ho notato che compare molto spesso in seguito a eiaculazione... ho effettuato così come prescrittomo dal mio andrologo vari esami tra cui urinocoltura spermiocoltura e ecografia scrotale con ecodopler tutti gli esami sono risultati negativi... l unico esame richiesto ma che ancora nn ho effettuato è la ricerca di clamidia uroplasma e micoplasma... volevo chiedere se tale ricerca va effettuata su tampone uretrale soltanto oppure è affidabile anche la ricerca sulle urine o su liquido seminale? Quale è consigliabile? Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

per avere informazioni più precise su questo particolare tema uro-andrologico le consiglio la lettura di questa news:

http://www.medicitalia.it/news/urologia/2849-chlamydia-test-migliore-fare.html

Da quanto qui scritto e dalla nostra esperienza clinica sembra che il tampone vulvovaginale è da consigliare alle signore mentre l’indagini più mirate da fare per i maschi sono il tampone uretrale e la spermiocoltura.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
Quindi potrei effettuare la ricerca anche solo su liquido seminale? O è meglio farla tramite tampone anche? Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Meglio, se possibile, fare entrambe le indagini.

Ancora un cordiale saluto.