Utente 337XXX
Buongiorno a tutto lo staff,ho posto qui la domanda in cardiologia perchè credo che il mio disturbo appartenga a questa branca,grazie molte in anicipo:da qualche anno soffro di tachicardia,7 mesi fa in seguito a degli extrasistoli ho eseguito un holter 24h e un ecocardio,l'holter riportava una frequenza media di 85 bm,(tutta la giornata avevo una frequenza compresa tra gli 85 e i 100 bm,mentre la notte scendeva a 55 bm),l'eco non rilevava nulla di anomalo,raqssicurato da ciò,non gli ho dato piu peso,anche se spesso avvertivo tachicardia,specie dopo i pasti,ma ho evitato di contare i battiti ,perche si sa ,contandoli tendono ad aumentare sempre e magari mi sarei spaventato.Qualche giorno fa,mi trovavo insieme ad amici,e un mio amico aveva sull' i-phone un applicazione che contava i battiti,ha avuto la brillante idea di contarli a tutti,devo dire che ero abbastanza tranquillo non ero in condiziooni di agitazione:e riscontravo all'applicazione una frequenza di 106 battiti al minuti,mentre gli altri si aggiravano sugli 80 bm...provandomeli a contare al polso avevo confermato la frequenza riportata dal cellulare,provandomela a controllare nei giorni successivi ho notato che la mia frequenza va da 85 bm (a stomaco vuoto di sera ,ai 110 bm dopo i pasti,e si aggira sui 90 bm generalmente di giorno= ho eseguito uno screening tiroidei:eco+ormoni usciti nella norma...voi che ne pensate di tali frequenza e della mia situazione?grazie mille in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
conisiderando la normalita' degli esami effettuati significa semplicemente che lei ha il battito un po più veloce di altri. In queste condizioni l'ansia e la paura possono avere un ruolo decisivo. si dimentichi del problema
saluti
[#2] dopo  
Utente 337XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille,secondo lei un battito di 90-100bm crea problemi al cuore a lungo andare?