Utente 307XXX
Buongiorno dottori, sono un ragazzo di 23 anni, da un mesetto ho iniziato a fumare spesso non aspirando per paura di inalare fumo nei polmoni, praticavo sport poi mi sono fermato,soffro di ansia da quando avevo 15 anni per paura di malattie cardiache che fin'ora ho. Stamattina o meglio poco fa ho avvertito delle fitte improvvise ai lati del petto (a destra dello sterno e a sinistra) non fortissime ma nemmeno lievi, era un dolore sopportabile che accompagnato da dolore al braccio sinistro mi ha fatto preoccupare moltissimo. Nei giorni precedenti avvertì solo un lieve aumento del battito, dato che io misuravo per lo sport era di 60/65 bpm, ma nei giorni successivi a riposo era sui 70/80 bpm, a volte dalla paura arrivò a 100 bpm, poi non ci pensai più e stamattina avverto i sintomi sopra elencati con strana sensazione di cui neanche io so. A Dicembre 2013 feci ECO ed ECG tutto nella norma, ossigenazione normale e per la tachicardia dissero che era per l'ansia. Premetto una cosa prima di concludere, in famiglia non ho familiarità per ictus o infarti tranne mia nonna che ebbe un'inizio per il diabete e fu operata. Aspetto con pazienza una risposta.

Cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente
non mi sembra che lei abbia veramente a cuore la sua salute e quella del suo cuore (mi scuso per il gioco di parole), se stà intraprendendo il cammino del fumo di sigaretta....
I disturbi che lei riporta non sono assolutamente cardiaci (probabilmente si tratta di banali risentimenti muscolari), ma la sua ansia porta la sua mente a pensare che si tratti del suo cuore. Ho 2 consigli per lei:
1) smetta ancor prima di iniziare a fumare o dovrà sicuramente fare i conti con problemi cardiaci in futuro (visto anche la predisposizione familiare)
2) si rivolga ad uno psicologo che saprà sicuramente aiutarla più di noi cardiologi.
Cordialità
[#2] dopo  


dal 2016
Gentile dottore la ringrazio per la risposta. Sì lo so benissimo che non devo fumare, perché il fumo mi porterà varie malattie non solo cardiovascolari. Comunque il medico di famiglia disse che per la familiarità non c'era bisogno di preoccuparsi, dato che ebbe un'inizio di infarto per colpa del diabete. Dottore ma ogni volta che avverto un dolore al petto penso che potrebbe essere il cuore, quindi può spiegarmi come e quando allarmarsi sul serio? La ringrazio ancora.

Cordialità
[#3] dopo  


dal 2016
Buongiorno dottore, stamattina mi sveglio presto e con la maglietta sudata, come se fossimo in' estate, ho dormito solo con una coperta e non capisco perché mi sveglio con la maglietta tutta sudata. Ho molta paura perché mi sveglio così presto solo per lavorare,la domenica mai. Attendo una risposta.

Cordialità
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
quanto avevo da dirle l'ho detto e chiaramente nella mia risposta precedente. Legga attentamente le mie parole e se vuole ne faccia tesoro....
Saluti