Utente 359XXX
Nel settembre 2013, subito dopo aver effettuato uno step test (per il rilascio del certificato medico sportivo agonistico) mi è stata riscontrata un aritmia sopraventricolare (due coppie di BESV); nonostante ciò il certificato mi è stato rilasciato ma nello stesso tempo è stato consigliato al sottoscritto di effettuare un ECG dinamico 24H. Una volta effettuato l'esame le impressioni riportate dal cardiologo sul referto sono le seguenti :"Ritmo sinusale con fc media 56b/min (29-167 b-min),
normali conduzione AV-IV,
alcuni battiti ectopici sopraventricolari,
singolo battito ectopico ventricolare interpolato,
non pause,
non variazioni significative della ripolarizzazione ventricolare."

Secondo lei qual è lo steep successivo? Devo fare ulteriori accertamenti?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Lo step test è un'indagine che non dà alcuna informazione definitiva sulla risposta del sistema cardiocircolatorio agli sforzi fisici...se un'indagine di questo tipo deve fare è il test da sforzo (al cicloergometro o al tappeto rotante). Per le extrasistoli sono banali battiti ectopici sopraventricolari e un approfondimento può essere fatto con un ecocardiogramma.
Cordialità