Utente 269XXX
Gentili dottori,
soffro di strani sintomi da martedì. Premetto che sono mol ansioso e ho paura del cuore. Ultima visita circa un mese fa dal mio cardiologo con eco, ecg e vistista. Lunedì notte avevo forte mal di stomaco e il giorno dopo al lavoro mi viene nausea e comincio ad agitarmi finché non mi arrivano conati a vuoto. Vado a casa e per tutta la settimana ho nausea spesso durante il giorno va e viene. Passa solo con le caramelle o quando mangio. Ho avuto conati due volte la mattina appena sveglio perché lo agitavo e non so perché. A forza di avere nausea e il collo in tensione per paura di vomitare sento senso di soffocamento e fastidio al petto. Ho chiamato il medico e il cardiologo: hanno detto solo ansia sia la nausea sia i conati e di conseguenza tutto il resto. Ma ho paura ho letto in internet che nausea e vomito possono essere sintomi di infarto e io da martedì ho quasto sintomi. Devo andare al pronto soccorso? Ho timore si tratti di problemi al cuore. Devo indirizzarmi più su ansia e problemi di stomaco o anche per il cuore?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Perche' infarto? anche il tumore dello stomaco ha gli stessi sintomi...
Ma perche' uno deve pensare all 'infarto a 23 annI?
Penso che lei abbia bisogno di ansiolitici, ne parli con il suo medico
[#2] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Dottore inanzitutto la ringrazio per la risposta. Effettivamente sono un ragazzo molto ansioso. Sto cercando di uscire da questa situazione ma dopo la morte di mia madre per tumore un anno fa tutto mi risulta più difficile e ogni sintomi fa paura. Io ho paura del cuore purtroppo. Lei ha ragione. Questi sintomi possono essere anche una cosa allo stomaco. Per questo le chiedevo se queste nausee che non passano e sensazione di conati a vuoto posso derivare dal cuore. Ciò mi spaventa molto. Fosse qualcos allo stomaco sarei diciamo 'più contento' di sapere che non è il cuore. Secondo lei posso escludere il cuore per questi sintomi? Devo pensare più a qualcoa di stomaco o ansia?
La ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Condivido i pareri dei due medicii che le hanno detto che le abbia problemi di ansia.
Si faccia prescrivere degli ansiolitici
Arrivederci