Utente 775XXX
Salve, sono una ragazza di 19 anni e sono affetta da brachidattilia poichè l'anulare ed il mignolo della mano sinistra sono molto più corti rispetto alle altre dita. Vorrei sapere se siete a conoscenza di qualche intervento per risolvere il problema. Grazie per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Michele Milano
48% attività
4% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Decisamente si,
occorre valutare inanzitutto se la diminuzione della lunghezza delle dita sia dovuta a un accorciamento dei metacarpi.
In questo caso si può effettuare una osteotomia (si taglia l'osso), si applica un fissatore per metacarpo e attraverso la tecnica dell'ascensore si può provare ad aumentare la lunghezza.
L'intervento ha un esito positivo quanto più precoce è l'età del paziente.
[#2] dopo  
Utente 775XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la sua risposta tempestiva, purtroppo l'osteotomia non è possibile effettuarla poichè l'osso del mignolo è troppo piccolo e mi hanno detto che potrebbe non risanarsi più. Grazie ancora.