Utente 362XXX
buongiorno scrivo per mio marito che dopo vari anni si è deciso ad effettuare esami sangue ed urine prescritti dal medico di famiglia, senza per altro avere malesseri o dolori.Gli esami risultano nella norma tranne che per il CEA che è a 7,30 e Gamma-glutamiltranspep.che è 95.Età 64 anni, sovrappeso, fumatore fino al2006.Chiedo se è meglio consultare uno specialista per il fegato o come lui avrebbe deciso rifare gli esami tra qualche mese.Grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
La GGT elevata, da sola, significa poco!
Occorre valutare anche la fosfatasi alcalina!
Per quello che riguarda il CEA, i marcatori tumorali NON servono a fare diagnosi!!!
Cordiali saluti!