Utente 490XXX
Sono un ragazzo di 22 anni e volevo chiedervi un consulto riguardante una situazione che si verifica.
C'è da premettere che questo succede da che io abbia memoria e credevo fosse una cosa normale finchè non ho parlato con alcuni amici.

Quello che succede è semplice da spiegare.
Ogni volta che avviene un'eiaculazione nei 10-30 minuti successivi ho dolore nella minzione.
Non si parla di bruciore ma proprio di dolore e non riesco a "controllare" bene, nel senso che arriva in ritardo o non riesco a bloccare.
Questo non si verifica se la minzione avviene dopo i 30 minuti dall'eiaculazione.
Io ho sempre creduto fosse una cosa normale ma a quanto pare non capita a tutti.
Per questo motivo chiedo consiglio a voi medici.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
il quadro depone per un fenomeno infiammatorio della basse vie urinarie. Si faccia vedere da collega ed eviti masturbazioni troppo "robuste"
[#2] dopo  
Utente 490XXX

Iscritto dal 2007
Gentile dott. Cavallini,
la ringrazio per la tempestiva risposta.
Volevo però chiederle se si può parlare di infiammazione nel mio caso, fin dalla mia prima eiaculazione è stato così tant'è vero che credevo fosse una cosa normale prima di ieri.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
si può parlare, ma non è detto che lo sia. Probabile anche fenomeno ansioso. Più di così non so che dirle da qua dietyro computer.