Utente 363XXX
Salve. Ieri mi sono sottoposta ad una visita cardiologica e ad un elettrocardiogramma. Esito: ritmo sinusale, nessuna anomalia o aritmia. Dovrei anche sottopormi ad un ecocardiogramma, perché sono in gravidanza e il cardiologo vuole capire come mai la mia frequenza cardiaca sia così alta. (135 bpm in agitazione). Normalmente si aggira sui 90/100 a riposo. Se ci fosse stata qualcosa, si sarebbe già visto dall'elettrocardiogramma, no? Il ginecologo mi ha un po' allarmata, perché a lui non sembra normale, dunque vorrei sentire anche un altro parere. Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Sono indagini differenti...e quello che si vede con l'uno non si vede con l'altro. In gravidanza, indipendentemente dalle sue frequenze, và sempre eseguito anche un ecocardiogramma.
Cordialmente