Utente 780XXX
Ringrazio vivamente il dott. Giuseppe Quarto che prontamente aveva risposto alla mia richiesta, ma purtroppo essa non era completa (avevo sbagliato a digitare "invio").
Così la ripresento nella sua completezza.

Gentile Dottore,
volevo porre alla sua attenzione i dati relativi al primo spermiogramma di mio marito (è un anno che cerchiamo un bambino, ma ancora niente...così ci siamo sottoposti entrambi ad alcuni esami - nei miei non si sono riscontrate anomalie -).
fermo restando che proporremo i risultati ai nostri medici, volevo però anche avere un suo parere.
Ecco i dati:
Età: 31 anni
Astinenza: 5gg
ph: 7,4
Volume: 5,2 ml
Aspetto: normale
Viscosità: normale
Fluidificazione: completa

Concentrazione spermatozoi: 21,000 milioni - 109,200 mil per eiaculato

Motilità: (a 60 minuti) (a 120 minuti)
progressivi rapidi: 10% 7%
progressivi lenti: 43% 24%
non progressivi: 5% 10%
immobili: 42% 59%

Morfologia:
Normali: 8%
Anormali: 92%
difetti testa: 36%
difetti collo o tratto intermedio: 21%
difetti coda: 17%
droplet citoplasmatico: 2%
anomalie complesse: 16%

Mar Test: Negativo
Vitalità spermatica: 55%
Agglutinazioni spontanee: (non indicate nei risultati, ma neanche 0%)

Cellule non spermatiche: ASSENTI
(voci: cellule germinali, leucociti, cellule di sfaldamento, eritrociti, cristalli, batteri, corpuscoli prostatici, altro)

Volevo inoltre aggiungere che mio marito non ha mai subito interventi nella zona genitale, nè gli sono mai stai riscontrate malattie o simili a carico della stessa zona.

Ringrazio ancora della pronta attenzione.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,i dati relativi allo spermiogramma rivelano alterazioni molto significative della motilita' e della morfologia degli spermatozoi.E' chiaro che e' un dato parziale, in quanto un singolo spermiogramma non permette di valutare il potenziale statistico di fertilita' ma,Le ricordo,che uno spermiogramma ha poco valore se non si hanno notizie cliniche ed obiettive del partner maschile.Ci aggiorni,se ritiene,dopo la visita andrologica.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 780XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio della risposta.
Quello che posso dirle è che mio marito non ha mai avuto alcuna patologia, infezione,ecc ai genitali.
Quel che è vero è che non ha fatto mai neanche un ecodoppler o ecografia o altro...
Volevo chiederle comunque una cosa:
qualora non si evidenziassero disfunzioni, infezioni, varicocele, o altro, quali possono essere le cause di una percentuale così alta di spermatozoi anomali? Ho letto da qualche parte che non è facile compensare anche farmacologicamente questa mancanza.... :-(
Grazie dell'attenzione.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...uno spermiogramma,senza il conforto di una visita andrologica e di un diagnosi,non ha un valore clinico obbiettivo ma esprime solo un potenziale statistico di fertilità (con tutti i limiti della soggettività dell'esame etc.).Ci aggiorni dopo la visita andrologica.
Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 780XXX

Iscritto dal 2008
Gentili dottori,
ho sentito il bisogno di scrivervi per informarvi di una cosa meravigliosa: sono incinta!!
E' assolutamente inaspettato, nel senso che non mi sembra vero, perchè come vi avevo già scritto è più di un anno che ci proviamo ma niente..
per l'appunto lunedì 20 mio marito è andato a fare il secondo spermiogramma (ce lo aveva consigliato l'andrologo da cui eravamo andati per il primo, ed i primi di novembre avremmo già fissata un'altra visita) e martedì 21 l'ho scoperto!
sto ancora aspettando il risultato ufficiale delle urine, per cui non è ancora ufficialmente detto, ma...sono così emozionata!
Niente, ci tenevo ad informarvi, visti i nostri messaggi precedenti.
Un caro saluto