Utente 309XXX
Buonasera dottori. Come si può chiaramente capire dal titolo, dalla nascita ho una lieve insufficienza a due valvole cardiache (bicuspide e tricuspide) e ad entrambe è presente un lieve rigurgito. La mia domanda è se posso donare il sangue nonostante queste lievi insufficienze ed i lievi rigurgiti ad esse associate in quanto la primaria mi ha detto di parlare col cardiologo e di ritornare in caso possa donare. Se io non avessi detto alla dottoressa di avere queste insufficienze e avessi donato, cosa sarebbe successo? Il cardiologo mi disse che il soffio è del tutto irrilevante. Dato che vorrei sapere se posso donare ed il mio cardiologo ora è in ferie, vorrei sapere se posso donare ed i rischi che ci sono se dono nonostante non possa. Grazie mille e mi scuso per le ripetizioni. Buon lavoro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non credo che "donare il sangue" sia un'urgenza al punto da non poter aspettare il suo cardiologo che è in ferie (o no?). Da quanto riporta non dovrebbero esserci controindicazioni, ma la risposta definitiva tocca al suo cardiologo.
Saluti