Utente 285XXX
Buonasera mio marito 65 anni ha eseguito una elettromiografia con questo esito: latenza distale della risposta m per stimolazione del n. Mediano al polso nella norma sin, aumentata a dx(4.5 ms a dx -3,6 a sx) . VC sensitiva antidromica del n. Mediano nel tratto polso-dito nella norma a sx , ridotta a dx (40 m/s a dx, 50 m/a a sx) VC motoria e sensitiva antidromica del n. Ulnare bilateralmente normale. Cc sensitiva antidromica del n. Radiale nella norma bilat. Con questi valori e' indicato un intervento o si può procedere con cure?
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

l'EMG è solo indicativa.

La decisione circa la terapia da effettuare va basata prevalentemente sull'esame clinico.

Se esistono turbe della sensibilità anche al di fuori del riposo notturno e c'è una ipoestesia permanente, l'intervento è certamente indicato.

Non ho mai visto un TC guarire con gli integratori: al limite, può migliorare temporaneamente.

Buona serata.