Utente 285XXX
Alla gentile attenzione dei medici di Medicitalia.
Oggi è il secondo giorno in cui avverto un dolore estremamente intenso alla mano sinistra tra il pollice e l'indice. Quando cerco di allontanare tra di loro le due dita, per esempio scrivendo sulla tastiera, avverto un dolore intenso. Se la mano rimane al caldo e al riposo il dolore si allevia e quasi sparisce. Sforzando eccessivamente la mano (praticamente facendo i gesti quotidiani normali) il dolore diventa così intenso da irradiarsi fino al polso, avambraccio e bicipide. se applico forza sulla mano il dolore s'intensifica, ho la sensazione di "tirare". Per motivi di studio sono perennemente seduto ed uso le mani per disegnare ed usare la tastiera del pc.
Spero che sia un dolore muscolare o causato dai tendini e non cardiaco visto che si accentua quando faccio i movimenti citati sopra. Inoltre sono abbastanza preoccupato in quanto speravo che il dolore in una notte andasse via, mi serve l'uso degli arti per i mio lavoro. In questo stato non riesco a far nulla.
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

l'unica cosa che posso dirle con certezza è che non si tratta di un dolore di origine cardiaca.

Purtroppo, però, non è possibile fare una diagnosi a distanza (non è questo il nostro compito).

Del resto, il dolore potrebbe scomparire anche spontaneamente entro pochi giorni.

Buona giornata.