Utente 154XXX
Salve, volevo chiedere un consulto circa una peritendinite del tendine d'achille. Premetto che corro a piedi parecchi km alla settimana e mi sono fatto fare un plantare su misura con studio del passo perché sono pronatore. Appena messo il nuovo plantare dopo poco mi si è scatenata questa infiammazione. Ho fatto un eco con seguente risultato: Peritendinopatia flogistica del tratto distale del tendine calcaneare( estensione cranio-caudale di 2.07cm; spessore 2.9mm), ad aspetto ipoanecogeno lungo lato esterno del tendine. Conservato spessore, diametro trasversale del tendine ed ecostruttura ad aspetto fibrillare.
Ora volevo chiedere se è sufficiente il riposo o se devo fare qualche terapia locale tipo con ozono. E volevo anche chiedere più o meno quali sono i tempi di recupero per questa patologia visto che avrei intenzioone di corere una maratona il 14 di dicembre. E se devo fare esercizi specifici.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Matteo Bianchi
24% attività
4% attualità
12% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2000
l'eco rivela una infiammazione della guaina del tendine con tendine integro;
potrebbe essere sufficiente il riposo, l'applicazione di ghiaccio locale e eventualmente qualche seduta di tecarterapia;
esercizi specifici in questa fase nessuno; può proseguire l'allenamento cardiopolmonare con del nuoto;
per indicazioni sui tempi di recupero e se non dovesse risolversi è necessaria una visita ortopedica

cordiali saluti