Utente 283XXX
Buona sera,
La mia bimba di 13 mesi ha effectuato due settimane da l'ultima dose del vaccino esavalente e l'ultima dose del vaccino per pneumococco. Dope 24 ore ha sviluppato una reazione su tutto il corpo (torace schiena ma non gambe braccia e viso, e anche cubetto). La pediatra quando l'ha visitata ha testualmente detto "non ho mai visto una cosa del genere" il dermatologo dell'ospedale di Lecco ha scritto sul referto "tossicodermia forse causata da vaccino".
Premetto che le due dosi effettuate precedentemente non hanno dato nessun tipo di reazione è che la bimba è incline a reazioni dermiche come arrossamenti insomma ha la pelle delicata. La pelle si presentava arrossata come per un rash con papule rosse senza liquido dentro e in rilievo che nel giro di 24 ore sono diventate crosticine secche, non sembrava avere particolare prurito se non la notte. Il dermatologo del pronto soccorso ha dato cura a base di locoidon e triset che hanno risolto la situazione... Anche se al momento la bimba ha febbre alta e catarro sia dal naso che dagni occhi.... Ma immagino questa sia colpa di qualcos'altro.
Ora però non so come comportarmi per le successive vaccinazioni, se è il caso di farle o sospenderle, da chi farla visitare per avere qualche sicurezza in più. All'asl ovviamente dicono che loro non c'entrano niente, i test allergici sotto i cinque anni dicono non siano attendibili...
Lei dovrebbe ancora fare il vaccino morbillo-parotite-rosolia e quello per il meningococco.
Grazie,
Lisa

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
149046

Cancellato nel 2014
gentile signora consiglio una visita presso allergologo-immunologo pediatra per un'accurata valutazione.
cordiali saluti