Utente 319XXX
Buongiorno medici, volevo chiedervi un consiglio, premettendo che sono una ragazza ansiosa, molto ansiosa e vivo ogni giorno con costante paura di tutto più dispnea annessa che non riesco ancora a capire da cosa dipendi. Andando avanti volevo dirvi che ho sempre il cuore che batte valoce, con battiti tra gli 80 e 90, e che alcune volte è come se me lo sentissi affaticato, e soffro anche di extrasistole e di episodi di tachicardia ma quelli sono attacchi di panico, o almeno credo, perchè due anni fa soffrivo di attacchi di panico costanti, quasi tutti i giorni quindi mi sn rivolta ad un neurologo, dopo aver escluso problemi al cuore e alla tiroide, che mi prescrisse delle gocce e così sono scomparsi gli attacchi di panico. Ora che ho tolto le gocce, gli episodi di attacchi di panico sono più sporadici ma ho sempre paura che possa essere qualcosa di organico. Ho anche dolore alla scapola sinistra abbastanza costante che però si accentua quando faccio torsioni o alcuni movimenti e non so se dipende dall'osso o dal muscolo della scapola o da qualcosa di interno e ho paura. Nel frattempo quest'anno ho ripetuto da un cardiologo bravo un ECG e un ecodoppler cardiaco e mi ha detto che è tutto nella norma e sto bene e che dipend tutto dall'ansia, ma secondo voi dovrei fare anche un holter o qualche prova da sforzo? Sono anche un pò sedentaria e pratico solo yoga... Grazie in anticipo per la risposta che spero mi darete!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Credo proprio di no....per me lei deve continuare a sottoporsi a terapie per l'ansia e sarebbe opportuno seguire un programma di trattamento mediante sedute da un bravo psicologo.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
Dottore grazie per la celere risposta, ma io ho davvero paura, alcuni giorni mi sembra di impazzire tra il cuore che va per fatti suoi, la dispnea continua e il mal di schiena (dorsale), non so più che esami fare e soprattutto a chi rivolgermi, perchè tutti dicono che sia l'ansia ma io provo questi malessere, che mi condizionano la giornata, realmente! Ho fatto 2 raggi al torace, spirometrie, test della metacolina, ECG ed ecodoppler cardiaco, analisi del sangue ed emogas, e quelli della tiroide più ecografia tiroidea, tutti nella norma... ho proposto ai medici da cui sono stata anche di sottopormi ad una tac o a qualche altro tipo di analisi più specifica ma sono stati contrari.. Ho paura che possa essere qualcosa di organico che tutti stanno sottovalutando.. Lei cosa ne pensa?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Che lei è un tipico esempio di nevrosi d'ansia.....di più non posso dirle perchè io sono un cardiologo, ma le confermo vivamente il consiglio di rivolgersi a un psicolgo, il quale deciderà se sarà il caso di coinvolgere unp psichiatra (per la somministrazione di eventuali farmaci). I suoi sintomi è chiaro che esistono, ma non sono imputabili al cuore e le sue paure sono irrazionali e guidate dal problema psicologico.
Saluti