Utente 367XXX
Salve,
Una settimana fa mi sono ferito l'indice della mano sinistra con un coltello.
Il taglio era profondo cosi sono andato al pronto soccorso.
Il medico di turno visitandomi mi ha fatto muovere il dito per vedere se avevo rotto un tendine.
Non avendo effettuato ulteriori danni, mi ha chiuso la ferita con otto punti di sutura.
Passano i giorni e effettuando le opportune medicazioni il dito sembra stia guarendo, peró quando estendo completamente il braccio e muovo il dito lesionato sento dolore in quel punto del taglio,oltre che tutto il braccio; in poche parole mi fa male fino al gomito.
Di fatto so che un tendine lesionato per guarire richiede tempo e che se fosse rotto non lo muoverei nemmeno.
Mi devo quindi preoccupare?
Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore
dalla descrizione che fa sembra che il suo dolore sia determinato dal traumatismo subito e non da una lesione tendinea. Tuttavia essendo trascorsa una settimana penso che potrebbe tranquillamente effettuare una visita di controllo per permettere al collega che ha effettuato la sutura, o anche al suo medico curante di controllare la sua ferita. In tale occasione, esclusi problemi tendinei e/o infettivi, il medico potrà risponderle con maggiore precisione e cognizione di causa.
Cordiali saluti