Utente 368XXX
Io e mia moglie stiamo cercando di avere un figlio, ma purtroppo invano
ho effettuato una spermiogramma: Leucociti 9,5 mil/ml).
Presenza di autoanticorpi di superficie per la classe IgA-leucospermia- alcune cellule germinali.
Alla visita dell'andrologo la prostata risultata normale non dolente. Nessun disturbo o bruciore.
Volevo sapere se si può eliminare la presenza di leucociti al fine di avere una gravidanza
Altra cosa importante questa leucospermia può crearmi problemi di erezione in futuro?
Problemi che al momento non ho.
Grazie in anticipo e buone feste

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
in assenza di altre indicazioni posso solo dire che:
1) quei leucociti possono essere una lettura imprecisa poichè lo spermiogramma non è stato eseguito secondo le norme della organizzazione mondiale della sanità (mandi tutto che almeno così si vede come è stato eseguito spermiogramma).
2) Segno di prostaite asintomatica: V tipo sulla base della classificazione dell' organizzazione mondiale della sanità Necessita di visita dal vivo per accertarsene
3) segno di infiammazione di glande e prepuzio: necessita di visita dal vivo per accertarsene
4) contaminazione esterna al campione: va visitato da collega per accertarsene.
[#2] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2014
Le riporto lo spermiogramma
VOLUME: 4.5 ASPETTO: opalescente COLORE: biancastro VISCOSITA': fisiologica ODORE: s.g PH:7.8 N.DI SPERMATOZOI PER ml DI EIACULATO: 123.000.000 N.DI SPERMATOZOI PER EIACULATO: 570.000.000 N.DI CELLULE GERMINALI PER ml: nella norma N.LEUCOCITI PER ml: 9.500.000H DETRITI CELLULARI :numerose cellule desquamate,scarsa polvere prostatica AGGLUTINAZIONI C-C: assenza BATTERI: : alcuni piccoli agglutinati di spermatozoi presi per il capo FORME TIPICHE E VARIANTI FISIOLOGICHE: 1L FORME CON RESIDUI CITOPLASMATICI: 10 FORME CON ASPETTI REGRESSIVI: 0 ANOMALIE DELLA TESTA: 82 ANOMALIE INTERMEDIE: 5 ANOMALIE DELLA CODA: 0 ANOMALIE MISTE: 0 ABERRAZIONI MORFOLOGICHE DOMINANTI: teste sottili ed allungate,teste amorfe e vacuolate.teste angolate sulla coda MOBILITA'A MINUTI: 51 % SPERMATOZOI MOBILI: 45 % SPERMATOZOI IMMOBILI: 55 TEST DI VITALITA': 97 % SPERMATOZOI RAPIDI PROGRESSIVI: 19 % SPERMATOZOI LENTI PROGRESSIVI: 32 % SPERMATOZOI IN SITU:44 N. TOT. SPERMATOZOI MOBILI PER EIACULATO: 251.200.000
Batteri assenti.
Ho effettuato anche una spermiocoltura nella quale non ci sono batteri ma bensì molti leucociti.
Si può guarire da questa situazione?
L'urologo di riferimento pur avendo trovato la prostata normale e non dolente mi ha detto che difficilmente i leucociti spariranno .
E' possibile che questo alto numero di leucociti impedisca la gravidanza?
Questo eccesso di leucociti nello sperma può creare problemi di erezione in futuro ?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signnore,
i leucociti possono avere diverswa provenienza da quella prostaica, e comunque ne va assolutamente motivata la presenza. Possono (possono) dare problemi in sede di fertiklizzazione dell' ovocita. In altre parole, sentoirei una altra campana, che quella non mi pare soddisfacente.
[#4] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2014
Grazie, secondo l'urologo che avevo interpellato provenivano dalla prostata .
La cosa strana e' che non ho nessun disturbo . Secondo lei dovrei andare da un altro medico?
Poi altra cosa a cui non ha risposto , cosa che sinceramente mi preoccupa molto,
Questi leucociti possono darmi problemi di erezione in futuro ? Problemi che al momento non ho.
Se esiste una cura per prevenire piuttosto che curare in seguito .grazie per la disponibilità
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
esistono le prostatiti asintomatiche che questo fano e vanno curate, e non vanno lasciate là. Sennò si può aggravare il quadro infettivo.
[#6] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2014
Fanno in che senso ? In senso di infertilità ?
Per dare problemi a livello dell erezione dovrebbero essere sintomatiche ?
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
esatto: e in più dare fastidio con bruciori e minzioni imperiose. Ammessochè la sua sia una prostaite asintomatica. Ma di qua non lo.
[#8] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2014
Mi pare di avere capito che fin quando rimane asintomatica non può dare problemi di erezione . Conferma ?
Questi leucociti come si possono eliminare ? Con che farmaco ?
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Confermo che io non so che cosa lei ha.
Confermo di qua non si fa terapia per linee guida.