Utente 192XXX
A seguito di visita specialistica è emersa la necessità di effettuare, su mio figlio di 2 anni e 9 mesi un intervento di orchidopessi monolaterale + idrocele al controlaterale. Come tutte le madri mi sono allarmata anche se mi viene detto che l'intervento è semplice. Pur non essendo considerato un intervento urgente ho avuto modo di vedere che i protocolli chiedono di intervenire entro il secondo anno di vita e noi saremmo già ampiamente fuori da tale indicazione. I tempi per l'intervento tramite servizio sanitario sono circa di 8 mesi ma non me la sento di attendere tale lasso di tempo che potrebbe, magari si magari no, comportare problemi di fertilità o altro da adulti. Ho richiesto un preventivo per eseguire l'intervento in libera professione e mi è stata chiesta la cifra di 8000 euro, che comunque ho deciso di sborsare a prescindere dal fatto che la trovo molto alta pur non avendo una assicurazione che mi rimborsa le spese. Ritenete che sia possibile un preventivo così, a mio avviso, elevato...oppure sono io che non mi rendo minimamente conto dei costi necessari?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Buonasera,

come suo interlocutore principale in questo thread mi permetto di suggerirLe eventualmente di consultare altre strutture ed altri specialisti ( la sua zona è molto fornita ).

ovvio che per un figlio si faccia qualsiasi cosa, certo è che la cifra di cui sopra, ci sembra elevata, anche se ovviamente dipende da equipe e da strutture.

Ci sappia sempre e comunque a sua completa disposizione per ogni eventuale motivo o chiarimento del caso.

Cordialità e un caloroso in bocca al lupo al nostro giovanotto