Utente 369XXX
Salve

da più di 4 anni ormai soffro di un costante dolore ad entrambi gli avambracci

(avverto come delle fitte)

il tutto è nato in seguito ad aver fatto, con un neurologo di palermo, delle infiltrazioni di botulino alle ascelle, per il trattamento locale dell'iperidrosi.

il dolore dopo le infiltrazioni non se ne è mai andato da quel giorno
a peggiorare la situazione dopo un paio di giorni sono andato in palestra facendo pesi nonostante il dolore stirando e peggiorando la situazione avambracci...


il dolore non se n'è più andato da 4 anni a questa parte

-ho fatto con il neurologo elettromiografia che è sembrata a posto
-ho fatto ecografia ai gomiti (per sospetta epicondilite) che è risultata negativa
-ho fatto privatamente tecar terapia - onde d'urto- magnetoterapia
-laserterapia in convenzione presso struttura pubblica-
(tecar terapia 2 volte)

senza nessun miglioramento...


tutto questo mi porta a pensare che sia un problema ai nervi e non tendini o altro...

dato che il botulino che è una neurotossina abbia arrecato danni ai nervi...

non so più chi contattare....

a chi mi devo rivolgere neurologo, chirurgo della mano - ortopedico- fisiatra?

sia il riposo che l'allenamento graduale non sono serviti a niente....
..da 4 anni ormai ho costante dolore e non posso fare neanche sport..
cosa mi consigliate di fare?

grazie cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

posso solo dirle che, da quanto afferma, non si tratta di una patologia di competenza chirurgica.

Quindi escluderei il chirurgo della mano e l'ortopedico.

Buona domenica.
[#2] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2015
grazie per la celere risposta Dottore,

ma dato che dalla prima ecografia e dall elettromiegrofia non emergono informazioni utili, cosa mi consiglia di fare?


mi consiglirebbe un esame più approfondito tipo una risonanza magnetica? o cos'altro?

un altra elettromiografia?


le parti doloranti sono le parti superiori agli avambracci tipo vicino all epicondilo,

anche se non ho nè riversamenti nè dolori al gomito.

ho bruciori tipo fitte alla zona centrale dell'avambraccio

grazie cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Al limite si faccia vedere da un chirurgo della mano, per valutare se clinicamente c'è una sofferenza muscolo-tendinea (anche se esclusa dall'ecografia).