Utente 526XXX
Bungiorno dottori.Dunque io da circa un anno soffro di papule al cuoio capelluto,ho 40 anni e sono calvo,mi vengono delle papule al cuoio capelluto alcune danno prurito alcune sono dolenti al tatto.Il dermatologo dice che e follicolite e mi a dato lozioni antibiotiche e al cortisona ma i risultati pochi.Un altro dermatologo dice che e seborrea e l'infiammazione causa queste papule e mi ha consigliato un sebocorrettore e uno sciampo.Vorrei sapere di cosa si tratta se e una cosa grave oppure no visto che i medici che mi anno visitato dicono che e una cosa non grave ma forse cronica.Vi descrivo il problema:mi vengono delle papule senza punta dentro non ce liquido al cuoio capelluto e alla fronte alcune piccole prudono alcune piu grandi sono dolenti se le schiaccio sono stato 2 giorni al mare e per 20 giorni e scomparso tutto poi e tornato.Come si differisce la follicolite,la seborrea,e la dermatite seborroica.Comunque non ho croste o squame ma solo delle papule 4 o 5 per volta e il cuoio capelluto un po unto,vi ringrazio anticipatamente per la risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo
28% attività
12% attualità
12% socialità
SCAFATI (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2004
La presenza di calvizie e di cuoio capelluto untuoso che tende a migliorare nella stagione balneare, fa pensare ad una seborrea. La presenza di sebo in eccesso può dar luogo a fenomeni infiammatori di tipo desquamativo (es. dermatite seborroica) o di tipo papulo pustoloso (es. follicolite, acne). Pertanto i termini apparentemente differenti utilizzati dai due colleghi, potrebbero corrispondere alla descrizione dello stesso fenomeno. Dopo l'estate, finito l'effetto seboregolatore naturale dei raggi UV e dell'acqua di mare, generalmente ritorna la seborrea ed i problemi ad essa correlata. Con la visita di controllo presso il Suo dermatologo di fiducia, sarà possibile giungere ad una diagnosi definitiva, tenendo conto delle manifestazioni cliniche in atto e del tipo di risposta alle precedenti terapie. Cordiali saluti e in bocca al lupo.