Utente 357XXX
Salve. In breve vorrei spiegare la mia situazione e premetto che ho già fissato un appuntamento con un podologo ma non so se sia il più giusto a questo riguardo. Da molto tempo ( anni direi) ho l ultimo dito del piede la cui unghia ha assunto una colorazione scura, sul marrone. Su questo non ho mai dato peso se non che da qualche settimana avverto un formicolio proprio a quel dito e mi chiedo se possa essere una scarsa affluenza ematica anche perché oltre all unghia scura lo è anche la matrice.. inoltre a volte sento dietro il piede in prossimità del tallone come se uno spillo che entra, o meglio, come un formicolio. Mi chiedo se il podologo mi saprà dare una diagnosi precisa e nel frattempo chiedo una opinione al riguardo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Gentile signore
cominciamo col dire che il podologo non è un medico in grado di effettuare una visita, porre una diagnosi e prescrivere una terapia ! Detto questo magari il suo podologo potrà essere una persona molto esperta nella sua professione in grado di ipotizzare una diagnosi che comunque spetta sempre al suo medico curante.
A volte l'uso di determinate calzature troppo aderenti o magari di tacchi troppo alti, costringono il piede ad assumere posizioni incongrue, con compressione innaturale delle dita dei piedi contro la superficie interna della scarpa e conseguenti disturbi locali. Le consiglio quindi, ascoltato il suo podologo, di confrontarsi con il suo medico curante.

Cordiali saluti