Utente 319XXX
Salve, in data 29/03/2014 ho subito un tamponamento stradale. Nel momento del tamponamento avevo la gamba sinistra tesa che premeva il pedale dalla frizione. Dopo svariati mesi di riposo da qualsiasi attività sportiva(corsa, bici, ed esercizi in sala fitness) a distanza di 8 mesi avevo ancora un fortissimo dolore al gluteo sinistro quando ero seduta. Ho effettuato allora un'ecografia che ha rilevato un edema. Successivamente ho effettuato una RMN che ha rilevato: "reazione edematosa intraspiongiosa reattiva post-traumatica nella tuberosità ischiatica di sinistra della lunghezza di circa 3 cm. Si associa un minimo edema dei fasci muscolari del cingolo pelvico."
Chiedo un parere sulla possibile terapia che potrei effettuare per eliminare questo dolore e riprendere a fare sport.
Inoltre vorrei chiedere a quanti punti (della tabella per il risarcimento danni lieve entità da 1 a 9 punti) potrebbe corrispondere un danno biologico stimato del 6% ?

Grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti
40% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,
se il danno biologico è stato stimato nella misura del 6%, ciò significa che i punti della citata tabella a cui corrisponde sono, ovviamente, sei.
Piuttosto, tenga presente che su tale stima deve essere concorde il medico fiduciario della compagnia assicurativa che deve risarcire l'eventuale danno.

Per il quesito clinico, provvedo a rinviare all'area specialistica di ortopedia e traumatologia.

Distinti Saluti.