Utente 370XXX
Salve sono una ragazza di quasi 22anni...all'età di 11anni ho eseguito un ecocardiogramma perché un fratello di mia madre è morto improvvisamente all'età di 13anni e non é risultato niente fortunatamente..lo scorso anno ho iniziato ad avere delle fastidiose extraeuropei ho effettuato molti elettrocardiogrammi dai quali non é risultato nulla solamente i battiti più accelerati e qualche extrasistole sopraventricolare..ho messo l'holter e anche questo non ha rilevato nulla ho fatto allora le analisi ed è risultata una tiroidite ero in ipertiroidismo con tsh a zero ..dopo qualche mese è passato ad ipotiroidismo e mi hanno diagnosticato tramite ecografia la tiroidite di hashimoto ma attualmente non prendo medicinali perché i valori sono nella norma assumo dopo un integratore di selenio..ora non ho più extrasottile frequenti le ho solo qualche volta pero mi capita una cosa strana ovvero mi prende la tachicardia quando mi abbasso e mi alzo continuamente solo in questa situazione se per esempio corro o ballo o salto no solo quando mi abbasso e mi alzo ad esempio oggi avevo messo dei vestiti a terra per raccoglierli e abbassandomi e rialzandomi ho iniziato ad avere tachicardia e mi devo stendere non é la prima volta che capita quale potrebbe essere la causa?? Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
LA condizione di distiroidismo si accomagna sempre a possibili tachicardie . Cerchi di non farlo diventare un problema psicologico in quanto in tal caso non sara' mai possibile trovare una soluzione. Avere tachicardia o extrasistoli come sono state rilevate a Lei non significa avere un rischio di morte. Le due cose non sono assolutamente correlate per cui si metta l'animo in pace. Se serve si faccia dare un po di farmaco in grado di rallentare il battito e non ci pensi piu' . Fa tutto parte del suo qusdro clinico. Vada da un cardiologo che sulla base dell'holter valutera' la necessita di detta terapia e poi si dimentichi del problema e passi i suoi giorni con altri pensieri piu consoni alla sua eta'
saluti