Utente 305XXX
buongiorno dopo brevi episodi di fibrillazione atriale il mio cardiologo mi ha prescritto enalapril coumadin e cordarone ora avendo degli attacchi di panico mi sono recato dallo psichiatra che mi ha prescritto sertralina e consigliato di sostituire coumadin con xarelto gradirei sapere cosa ne pensate ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Guido Carlomagno
20% attività
4% attualità
0% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2015
La scelta del tipo di anticoagulante mi sembra esulare dalle competenze dello psichiatra. Il Suo cardiologo avrà deciso per il Coumadin in base a una serie di considerazioni di carattere medico (la Sua storia clinica, la presenza di determinate caratteristiche all'ecocardiogramma, etc) e logistico (la possibilità di seguire la terapia con Coumadin in maniera appropriata); ne parli con il Suo cardiologo (cosa peraltro necessaria dal momento che lo Xarelto necessita di un piano terapeutico specialistico). Lo Xarelto (o gli altri nuovi anticoagulanti) sono comunque in linea di massima una buona opzione se Lei non ha problemi valvolari alla mitrale o gravi problemi renali o epatici, con una efficacia simile a quella del Coumadin (non superiore, attenzione, simile) e senza la necessità di prelievi periodici per il monitoraggio (il famoso INR).
Continui normalmente il Coumadin e ne parli col Suo cardiologo!
Saluti
GC