Utente 365XXX
Salve sono un ragazzo di 25 anni. Sono circa 4 mesi che ho delle strane sensazioni al cuore. Avverto come se il cuore si fermasse per un secondo e poi subito dopo batte in maniera molto forte. La sensazione è molto strana, e avverto quindi dei battiti forti ed irregolari (che durano un secondo) . Quando avverto queste sensazioni ho come la paura che il cuore si possa fermare da un momento all'altro. Queste sensazioni al cuore le avverto più volte al giorno (ultimamente anche una decina di volte). Quindi per descrivere ciò che sento posso dire: avverto un battito forte, irregolare, strano ed intenso al cuore. Da queste descrizioni di cosa si potrebbe trattare? Premetto che quando mi è venuto per la prima volta sono andato al pronto soccorso, mi hanno fatto un elettrocardiogramma e non hanno riscontrato nulla. Intanto questa brutta sensazione al cuore continua ( premetto che quando avverto ciò sto in una situazione di tranquillità, o di riposo addirittura....quindi mi vengono in ogni momento della giornata) . Grazie mille, spero che mi possiate essere di aiuto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
8% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2014
Buongiorno,
La sintomatologia da lei descritta potrebbe essere compatibile con delle extrasistoli.
Tuttavia visto il ripetersi del fenomeno le consiglio di effettuare una visita cardiologica ed un holter ecg per verificare l'origine dei sintomi. Per fare una corretta diagnosi è infatti necessario anche visitarla e porle diverse domande.

Cordiali saluti
Alessandro Durante
[#2] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
ok la ringrazio. Lei pensa che nel caso si trattasse di extrasistoli la vita potrebbe essere in pericolo o è una "sciocchezza" ? Grazie mille.
[#3] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
p.s. nn so se sia rilevante, ma ho anche l'esofagite di grado A incontinenza cardiale....non so se possa essere causata da ciò. In ogni caso , se fosse l'extrasistole sarebbe a rischio la vita?
[#4] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
8% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2014
Senza sapere se si tratta effettivamente di extrasistoli, e di che tipo di extrasistoli, non è possibile dirle quale sia l'importanza della cosa. Come le ho consigliato in precedenza dovrebbe effettuare una visita cardiologica ed un holter ecg.

Cordiali saluti
Alessandro Durante
[#5] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
ok la ringrazio, provvederò a prenotare una visita cardiologica. Volevo chiederle solo due curiosità al riguardo. Io siccome sto facendo palestra per aumentare di massa muscolare, mi sto aiutando con integratori quali: Aminoacidi ramificati, Proteine, Creatina; se ipotizziamo che si tratti di extrasistoli, questi 3 prodotti ( Proteine in polvere, aminoacidi ramificati, creatina ) sono controindicati per l'extrasistoli oppure li posso assumere tranquillamente ? Un ultima cosa ancora le volevo chiedere: Quando andrò dal cardiologo, se questi mi chiederà di effettuare anche le analisi del sangue, siccome sto prendendo proteine, aminoacidi ramificati, creatina (per aumentare massa muscolare) volevo sapere se questi 3 prodotti altereranno le stesse analisi oppure non andranno ad alterare alcun valore rilevante ? Spero che mi possa essere di aiuto su queste altre DUE domande. La ringrazio per la sua disponibilità.
[#6] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
??