Utente 336XXX
salve sono a scrivervi per un problema che mi sta affligendo da giorni. Ho continue exstrasistole seguite da eruttazionioni e proprio per questo mi è stato prescritto un holter 24h che ho eseguito ma che non ha rilevato nulla di strano. Chiaramente come dicevo sopra sono 3 gg che ho di continuo sensazione di gonfiore e di mancanza di battito e sento exstrasistole molto frequenti. Subito dopo sento il borbottio dello stomaco o cmq sento la necessità di erutttare. Sono in cura con del pantopan 20 la mattina e da oggi con del debridat prima dei pasti E del carbone. Essendo il disturbo relativo al cuore e molto fastidioso volevo sapere cosa fare, ho smesso di fumare 2 anni fa proprio perché le sentivo ogni tanto. Ma con questa frequenza non le avevo mai sentite specie in tutto l'arco della giornata. Il cuore è stato controllato forse pure troppo ma chiaramente questi eventi sono per me invalidanti. Ha consigli? Cordialita

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se ha avvertito le extrasistoli durante la registrazione Holter e non sono state documentate i suoi disturbi non dipendono da queste aritmie. I problemi gastrici che stà curando possono facilitarle. Continui a tener sotto controllo e a trattare lo stomaco. Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per la risposta dottore ma forse mi sono spiegato male. Le ho questi giorni e sento forte eruttazione e senso di gonfiore al petto. Quando ho fatto l holter non ne avevo accusate tante e cmq il dottore mi aveva tranquillizzato ma ripeto che dan3 giorni le avverto anche quando mi piego o giro il dorso.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Allora faccia un Holter ECG per documentarle....senza diagnosi non si fanno terapie, di alcun genere.
Saluti