Utente 373XXX
sabato ho fatto la stupidaggine di provare un massaggio erotico con una ragazza che si e' concluso con lei che si e' prima masturbata e poi ha fatto lo stesso con me, il tutto, purtroppo, senza alcuna protezione.
Dopo circa 2 giorni ho iniziato ad avere alcuni piccoli fastidi ed oggi ho dei bruciori leggermente più' forti al glande e un po' di dolore alla vescica. Per il momento non ho nessun altro sintomo ne' alcun tipo di perdita.
Il problema e' che ora mi trovo in viaggio in un paesino sperduto della Romania e non so come o dove poter fare degli accertamenti.
L'unica cosa che mi e' venuta in mente e' di cercare una farmacia e prendere 1g di Azitromicina.
Qualcuno di voi può' darmi qualche consiglio su come comportarmi? Ha senso quello che ho pensato o e' una stupidaggine?
Grazie mille!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,una profilassi antibiotica,in tali condizioni,puo' essere indicata.Al rientro in Itala ne parli con il medico di famiglia.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
Ieri sera ho preso 1000 mg di Ciprofloxacina anche se mi sto convincendo che possa essere piu' un problema di candida che di qualche batterio e l'antibiotico che ho preso forse alla fine anziche' aiutarmi potrebbe essere lesivo.
Comunque per ora vorrei evitare di prendere altri farmaci e vedere come evolve la situazione: cerchero' di effettuare lavaggi con bicarbonato e se ha qualche consiglio in tal senso lo apprezzerei molto.
Per quanto riguarda i sintomi continuo a non avere perdite, ho un leggero bruciore al glande su cui si forma un patina bianca che, rimuovendola, lascia il glande arrossato. Infine ho un lieve dolore ai testicoli.
Grazie mille.