Utente 334XXX
Salve,
sono una ragazza di 28 anni, nel mese di luglio 2014 ho affrontato un intervento chirurgico in anestesia generale e CEC plastica valvolare mitralica (anuloplastica mediante emianello flessibile Medtronic n.31mm) per via minitoracotomica destra in CEC.
Gli esiti della valvuloplastica mitralica sono stati ottimi con un buon recupero.
Attualmente assumo Cardioaspirin 100mg (solo per 2 anni), Congescor 2.5mg e Pantorc 20mg.
A breve dovrò sottopormi a due otturazioni dentali e a riguardo vorrei porre alla vs attenzione alcuni dubbi, soprattutto in vista della terapia farmacologica.
Sinteticamente: il dentista mi ha consigliato di sospendere la cardioaspirina e di iniziare la profilassi antibiotica con amoxicillina (3gr. 1 ora prima della procedura e 1.5gr sei ore dopo la procedura). A riguardo però vorrei un parere da un cardiologo che sicuramente per la mia situazione ha più voce in capitolo. E' davvero necessario sospendere la cardioaspirina?

Attendo con ansia una vs risposta,
vi ringrazio anticipatamente,
buon lavoro e cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non vedo sinceramente necessita' di interrompere l'aspirina per otturazioni dentarie.
la profilassi antibiotica invece e' perfettamente in linea con le linee guda, si con farmaco che per dosaggio
Arrivederci