Utente 374XXX
Salve
sono un ragazzo di 23 anni ,
da qualche mese dopo avere visto delle spiegazioni online pratico l'elettrostomulazione sessuale. dopo alcuni studi e ricerche (mi piace sperimentare) sono riuscito a fare uno stimulatore fai da te con il mio stereo (tramite i connettori delle 2 casse adattati e collegati con fili di rame appoggiati nel glande e alla base del pene ben lubrificati per non avevre problemi conduttivi ) e alcuni programmi del pc che generano segnali digitali a frequenza e modulazione variabili.
Dopo pochi test perfezionanndo la tecnica sono molto soddisfatto , ottengo una stimolazione molto piacevole che a seconda della frequenza , intensità e modulazione portano ad un intenso orgasmo.
Dopo ogni "stimulazione" ci sono dei piccoli effetti ovvero , un leggerissimo intorpidimento del pene e una sensazione indescrivibile ma piacevole al glande anche finita la stimulazione (probabilmente i nervi che si abituano) , inoltre o notato che nelle ore successive mi vengono erezioni forti che durano anche 20 o 30 minuti. Tutto questo senza provare il benchè minimo dolore sia durante la stimulazione che dopo!
Secondo voi questa "stimulazione" potrebbe causarmi danni a lungo termine o qualche problema di erezione o forza di eiaculazione ? per adesso non noto nulla di particolare ...
grazie in anticipo per qualsiasi risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

la risposta potrebbe essere banale, ma visti i "piacevoli" risultati che si protraggono per ore, per il bene di tanti suoi simili sarebbe auspicabile che presentasse tale sua invenzione se non prima di ottenere il primato della sua invenzione.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 374XXX

Iscritto dal 2015
Gentile dottor Carlo Maretti , la ringrazio per la sua risposta e le confermo la completa serietà di ogni mia parola .
Io per adesso non ho notato niente di negativo ma secondo la sua esperienza l'utilizzo di questa tecnica nel tempo potrebbe provocare qualche reazione negativa ? so che il glande essendo una mucosa e molto suscettibile agli impulsi elettrici , su internet non ho trovato nulla a riguardo ma dando un'occhiata agli stimulatori muscolari ho letto di possibile perdità di contrazione massima da parte del muscolo e cose simili ....
Posso andare abbastanza tranquillo per ora secondo lei ?
grazie
distinti saluti

[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
non dubito delle sue parole ma non ho alcun elemento per risponderle in merito e comunque potrebbe proporre tale "invenzione" accertandosi di registrare il brevetto.

Ancora cordialità