Utente 367XXX
Buongiorno, in questi giorni sto avvertendo con maggiore frequenza il colpo al petto tipico dell'extrasistole (una trentina di volte al giorno). Premesso che sentirle mi genera ansia e mi mette a disagio, volevo chiedere se secondo voi dovrei darci peso o meno, perché a parte avvertirle non ho disturbi se non l'ansia che si genera. Ho fatto una eco color doppler ad Ottobre 2014 ed era tutto a posto ed una prova da sforzo massimale nella norma a Dicembre 2014 con una ESV rilevata ad alto carico e 4 EV totali a basso carico e nel recupero (rare nel referto). Nel 2009 ho fatto un Holter con 8 EV totali e nel 2011 con circa 3000 EV isolate, monomorfe e 4 coppie in seguito al quale ho smesso di correre ed ora faccio solo 1-2 ore di passeggiata al giorno. Il mio Cardiologo che mi ha visitato a Dicembre 2014 l'ultima volta non mi ha mai detto di prendere farmaci. Dovrei rifare un Holter per voi? Rischio qualcosa (i colpi al cuore sono sempre singoli ed non avverto tachicardie).? Può essere legato ad un pó di senso di acidità che avverto al petto? Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
8% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2014
Buonasera,
Essendo passati diversi anni dall'ultimo Holter potrebbe essere utile effettuarne uno di controllo, per verificare che si tratti di extrasistoli isolate e per verificarne il numero.


Cordiali saluti
Alessandro Durante
[#2] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
Grazie dottore, comunque crede ci sia da allarmarsi visto eco normale e che dal test da sforzo non sono risultate che rare extrasistoli isolate ed asintomatiche? In ogni caso vedrò di fare l'holter .
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
8% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2014
Per prima cosa credo vadano verificati il numero, la frequenza e la tipologia di extrasistoli.

Saluti
Alessandro Durante
[#4] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
D'accordo grazie. Approfitto un'ultima volta della sua gentilezza. Può la mia ansia per la mia salute essere a monte di questo disturbo visto che nel 2009 ne avevo poche ed è da lì che sono diventato molto "sensibile" al mio cuore ed al suo comportamento. Grazie, le auguro una buona serata.