Utente 375XXX
Salve. Ho un problema alla palpebra inferiore sinistra, da piu di quattro mesi. Ho iniziato pensando fosse un irritazione dato che ho già avuto problema simile ma nell'altro occhio,che poi è sparito da se. Notando che nonostante impacchi d'acqua calda e un collirio leggero non migliorava ho consultato il mio medico, che mi ha prescritto un altro tipo di collirio, il problema non è svanito cosi tornai e mi prescrisse una pomata (TobraDex) da applicare per una settimana, consigliandomi di prenotare una visita all'ospedale se non avrebbe fatto alcun effetto. Cosi andai e mi diagnosticarono un calzio, prenotandomi per un intervento chirurgico. Dopo l'operazione mi prescrissero la stessa pomata per cinque giorni. Notai fin da subito che non era cambiato nulla, cosi dopo un mese (un paio di giorni fa) sono andata al pronto soccorso, mi hanno detto di non volermi ancora rioperare, mi hanno prescritto il collirio Betabioptal (che lascia un amaro in gola, cosa che mi preoccupa) per 10 giorni, e mi hanno consigliato di fare impacchi d'acqua calda, e intanto massaggiare la zona premendo il più possibile, nella speranza di farlo scoppiare. Mi sono veramente meravigliata è davvero necessario? Sento dolore quando lo faccio e non sono sicura che sia la cosa migliore torturarlo cosi, anche perche poi dopo averlo fatto durante la giornata sono molto infastidita, vorrei un opinione in più per farmi stare tranquilla, mi hanno detto che dopo questi 10 giorni,se non migliora posso prenotare un altro intervento. Grazie per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signora
penso che lei dovrebbe rivolgere la sua richiesta alla sezione oculistica, essendo i colleghi più esperti nel trattamento di tale patologia.

Cordiali saluti