Utente 119XXX
salve riferisco il referto medico di una esame diagnostico appena eseguito:
al fine di valutare la patologia riscontrata nei reni si trasmette in totale il referto dell'Eco Addome superiore: Esame limitato per meteorismo intestinale
Fegato dimensioni ai limiti della norma; presenza di formazione ovalare iperrecogena di mm 24x20 localizzato al IV segmento epatico in sede peripertale da riferire ad angioma epatico invariato rispoetto al precedente esame (2013);
Colacisti distesa con normale contenuto asonico;
Via biliare intra ed extra - epatica nella norma per decorso e calibrito nel tratto esplorabile;
Vasi epatici nella norma;
Pancreas, appare nela norma, per dimensioni e morfologia ed ecostrutura,coda del pancreas mal valutabile per interposizione colica;
Milza nella norma per dimensione e riflessione;
RENE DESTRO E SINISTRO: nella norma per dimensione e morfologia, pelvi renale normalmente distese in assenza di calcoli.
SPESSORE PARENCHIMALE CORTICALE NEI LIMITI INFERIORI DELLA NORMA (8mm).. UTILE CORRELAZIONE CON ESAMI LABORISTICI...
Aorta regolare per ecorso e calibro
Questi esami li eseguo ogni anno perchè affetto da carcinoma laringeo corda vocale sx, asportata nel 2002, e che oltre a questo esame sempre a cadenza annuale effettuo anche gli esami del sangue che così come con gli esami eco addome e del collo e rx toracico non hanno mai evidenziato nessun tipo di problemi. Visto che gli esami del sangue che faccio e che sono tanti tra qui psa e marker tumorali sempre con esito negativo quali altri esami del sangue dovrei eseguire per valutare questo problema di riduzione di spessore dei reni? Preciso che urino normalmente senza alcun problema e che regolarmente ogni giorno vado di corpo senza nessun problema. Per la presenza del meterorismo cosa posso fare ?
[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Non deve preoccuparsi, le valutazioni ecografiche sono sempre da prendere con molto senso critico. I suoi reni possono essere più piccoli per natura, l'importante è che funzionino bene, cosa che è assai facilmnete verificabile tramite i comunissimi dosaggi sul sangue della creatinina e dell'urea. Non crediamo proprio che questi siano alterati, cosa che probabilmente avrebbe già dato dei segni premonitori dei quali lei non ci riferisce.
[#2] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
Egr. Dott. Piana ho letto la sua diagnosi e le rispondo subito perchè come già spiegato oltre a questo esame ho anche recenti esami del sangue questi i valorI: della creatinina è di 0.8 (valore di rif. 07.- 1.4) non ho quello dell'urea non so se l'esame della uricemia possa essere esaustivo che è di 5.2 (valore rif. 3,5-7.2) Ritiene sia il caso di fare un esame del sangue per verificare l'urea? Purtroppo non ho esami precedenti fatti perchè l'ecografo non li ha memorizzati ma cmq anche dalla tac con contrasto del 2013 i reni erano descritti come normali. Ripeto quello che lei ha già evidenziato, e cioè che non ho nessun segno premonitore. Per il momento la ringrazio e la saluto cordialmente Roberto Meloni.
[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
No, la,creatinina in ambito normale è già sufficiente.Stia sereno.