Utente 375XXX
Gentili Dottori
grazie per la Vostra disponibilità.

Sono un ragazzo di 24 anni, peso 55kg, alto 178cm.
Ho fastidi al cuore molto frequentemente. Palpitazioni quasi perenni, quando da una posizione rilassata mi rimetto in piedi o comunque faccio movimenti bruschi sento il mio cuore che si mette in moto molto lentamente il che mi causa giramenti di testa e istanti di mancamenti. Spesso devo fermarmi mezzo minuto per ricominciare da dove ero rimasto per evitare un annebbiamento della vista.
Adesso da un po' di giorni ho notato un'altra cosa. La notte quando cambio di posizione da un lato all'altro del corpo, sento sempre il cuore che batte molto molto forte, di nuovo come se in uno stato di rilassatezza totale si rimette in moto. E' normale che debba avvertirla così tanto questa sensazione? Batte talmente forte che si vedono i battiti ad occhio nudo, senza scoprire la pancia.

A 14 anni feci 6 cicli di chemio a causa di un melanoma e son convinto che è stata la chemio la causa di questo problema perchè dopo un anno dalla fine sono apparsi i primi problemi.
I dermatologi che mi seguono già mi fecero fare visite cardiologiche e risultò solamente: prolasso della valvola mitrale e lieve insufficienza polmonare. Dissero che non erano necessari controlli frequenti.

Posso tranquillamente convincermi di avere un cuore sano, ma questi fastidiosi sintomi non possono scomparire? Se avessi avuto 50 anni mi sarei fatti una ragione.

Grazie
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi pare che lei abbia una notevole quota ansiosa.
Per tranquillizzarla puo' essere utile eseguire un ecocolordoppler cardiaco ed un Holter cardiaco delle 24 ore
Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 375XXX

Iscritto dal 2015
Gentile Dottore grazie per la risposta.
La quota ansiosa a cui Lei si riferisce è la causa di questi "sintomi" o tali sensazioni portano all'ansia che ha citato?

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
certo
Altrimenti un ragazzo giovane come lei a quest ora cercherebbe altri motivi per farsi battere il cuore invece che scrivere su internet
Coraggio .... Ci sono cose più piacevoli di una tastiera
Saluti
[#4] dopo  
Utente 375XXX

Iscritto dal 2015
La Sua sicurezza mi ha già dato i primi benefici.

Grazie
Cordiali saluti