Utente 376XXX
Salve, ho 37 anni e mi sono operata di tunnel carpale in endoscopia il 23 febbraio, quasi un mese fa.
Ho ancora il palmo, probabilmente nel punto in cui hanno tagliato il legamento trasverso gonfio, quando muovo la mano quel punto mi "tira".
Riesco a muovere le dita e la notte non mi si addormentano più le prime tre dita.
Non riesco a piegare la mano verso l'esterno perchè il palmo è gonfio.
Vorrei sapere se è normale così o se è meglio che mi faccia rivedere dal chirurgo che mi ha operata.
Se fosse normsle, per quanto tempo dovrebbe durare questa situazione?
Lunedì scorso sono stata dal mio medico di base che mi ha detto di applicare una crema sul palmo mattina e sera (vaso star) e mi ha consigliato di immergere la mano in acqua e sale.
Avete altri consigli da darmi?

grazie,
Laura

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

è normale che le cicatrici (esterna e interna) dopo 20-40 giorni diventino più gofie, dure e fastidiose (quella cutanea anche più arrossata), per poi gradualmente assestarsi entro 3 mesi.

Buona giornata.
[#2] dopo  
Utente 376XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per le infotmazioni, mi ha tranquillazzata!
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
OK.