Utente 378XXX
salve dottori..ho 20 anni.. due settimane fa ho avuto una forte tachicardia e il giorno dopo ho fatto analisi del sangue, ecocardiogramma ed elettrocardiogramma e il cardiologo mi ha detto che è tutto perfetto e la tachicardia è sinusale ed è poca e che si è trattato di una crisi di panico..oggi in seguito ad una litigata ho un fastidio al petto lato sinistro. non è un dolore ma è un piccolo fastidio quando respiro..ce l''ho da due ore..può essere qualcosa di grave??attacco di cuore??ho molta paura

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
ascolti i consigli....ci sono tutti i presupposti perchè lei non abbia alcun problema con il cuore (a 21 anni poi), ma che il suo reale problema sia l'ansia patologica....Se continua così e non riuscirà a autocontrollarsi dovrà contattare uno psicologo, perchè noi cardiologi non possiamo esserle di alcun aiuto.
Cordialità