Utente 379XXX
Buongiorno,
due sere fa ho iniziato ad avvertire un leggero dolore al braccio sinistro. Ci tengo a specificare che il dolore non è stato continuo ma da due giorni va e viene. Ieri mattina il dolore era presente in entrambe le braccia.
Ieri pomeriggio ho iniziato anche ad avvertire un leggero dolore al petto e al basso torace. Anche questo andava e veniva, e continua tuttora.
Lo scorso luglio, con sintomi simili, mi sono recato al pronto soccorso e la diagnosi è stata di sindrome cervicale (mi hanno prescritto due supposte di Torecan) con annessa ansia; è possibile che si tratti dello stesso problema o questa volta non è da escludere una causa cardiaca? Mi consigliate di recarmi nuovamente al pronto soccorso?
Ho 21 anni, fumo saltuariamente solo pipa e sigari (non aspiro il fumo) e cammino sempre almeno un paio di ore al giorno, per compensare la mancanza di attività sportiva.
Ringrazio anticipatamente per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Il problema è lo stesso....il suo cuore non ne è responsabile. Stia più tranquillo ed eviti qualunque tipo di fumo.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 379XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la pronta risposta.
Ai sintomi già citati sopra si sono aggiunti, negli ultimi giorni, anche nausea, giramento di testa e occasionalmente fiato corto (bisogno di prendere grandi boccate d'ossigeno).
Sono andato dal mio medico curante e mi ha prescritto nuovamente il Torecan, consigliandomi di fare più sport perché il problema potrebbe essere un po' di irrigidimento muscolare.
Le volevo solo chiedere se è normale che un problema alla cervicale potesse causare anche fitte al petto e fiato corto.
La ringrazio nuovamente.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Può essere causa di parestesie ... per il fiato corto non vedo per quale motivo pensare che possa dipendere dal cuore, visto che in PS le hanno escluso problemi di questo tipo....Le ripeto che a mio giudizio (e non solo) sembra proprio che sia l'ansia a giocarle brutti scherzi....Si tranquillizzi