Utente 103XXX
nel 2012 un dentista mi ha devitalizzato un molare superiore, rompendomi dentro un canale uno strumento manuale per la pulizia del canale senza dirmi nulla. da una radiografia successiva fatta da un altro medico ho scoperto che lo strumento non solo si era rotto ed era rimasto li, ma aveva addirittura perforato il seno mascellare. poco tempo fa il mio dentista mi ha detto che la situazione dello strumento rotto dentro al seno mascellare potrebbe dare infezioni o addirittura cose piu gravi! da allora sono molto preoccupata! spesso sento un lieve fastidio in zona, come un "limio" e a volte quando mastico cose dure sento un leggero fastidio, mai niente di forte o duraturo però. il mio dentista dice di aspettare e che ora non è il caso di operare o intervenire in qualche modo. io però ho paura di infezioni e cose simili, spesso mi sposto e non so cosa dovrei fare se mi dovesse capitare quando sono via. quali sintomi dovrebbero insospettirmi? grazie!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mirco Di Biase
36% attività
8% attualità
16% socialità
MONZA (MB)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
la presenza di uno strumento rotto nel seno mascellare può provocare reazioni flogistiche, la cui sintomatologia è spesso riferibile a dolore e/o tumefazione dell'area colpita. Non potendo eseguire una visita e non potendo visualizzare l'esatta localizzazione dello strumento le consiglio una visita da un chirurgo maxillo-facciale per una valutazione precisa della sua situazione. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
A quanto detto dal collega aggiungo solo che essendo i seni mascellari in comunicazione con gli altri seni paranasali è possibile che lo strumento qualora davvero sia all'interno del seno possa spostarsi andandosi a localizzare in zone in cui il recupero sarebbe più difficile (ad esempio nel seno frontale). Ragion per cui la visita con il chirurgo maxillo-facciale o l'otorino non solo è consigliabile ma fortemente raccomandata in quanto lo specialista, mediante opportune indagini, potrà localizzare lo strumento e valuterà le modalità di recupero più idonee.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
ecco questo mi ha spaventato decisamente di piu :( contatterò un otorino al piu presto!