Utente 380XXX
Buongiorno,

Sono un ragazzo di 21 anni e vorrei esporvi un mio "problema". Premetto che non ho mancanza nè di desiderio sessuale nè di eiaculazione al momento della masturbazione. Però, una cosa che noto ora che mi sono appena fidanzato e che ho notato a volte quando mi masturbavo, è che il mio pene riesce a raggiungere l'erezione, però non va oltre un certo limite, ovvero è duro, ma sento che non lo è completamente. Perciò, mentre magari sto baciando la mia ragazza, invece che pensare a lei e godermi il momento, penso se il mio pene sia abbastanza duro o meno. Non abbiamo ancora fatto sesso e io sono ancora vergine.
Dal punto di vista psicologico sono sempre stato uno molto forte e quindi riesco a gestire la situazione anche perché non siamo ancora arrivati al punto di farlo; però vorrei appunto capire se sono fatto male io o se c'è una causa, in modo che me ne faccia una ragione e non inizi come la maggior parte degli uomini a diventare paranoico sulla cosa o cadere in depressione.

Grazie mille per il tempo dedicatomi,

aspetto risposta,

CS

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non mi sembra che,dal punto di vista psicologico,sia molto forte...L'età giustifica i dubbi ed i timori.Ne approfitti per consultare un andrologo reale,così da oggettivare un quadro clinico profondamente condizionato dalla soggettività ed evitare voli di fantasia,spesso pessimistici immotivatamente.Cordialità.