Utente 380XXX
Salve ho 19 anni e ho il petto escavato circa 2,5 cm di profondità. Fin da piccolo ho sempre pensato che non potesse influire sul mio corpo invece ora mi ritrovo a fare fatica a stare diritto.
Mi sembra che il petto mi costringa a stare con la classica posizione da cowboy.....quando stò diritto sento pressione alla bocca dello stomaco.
Premetto che sono alto 195 cm e ho la schiena piuttosto larga quindi sò che questo conta molto,però anche se io mi sforzo a stare diritto per colpa del petto dopo un po' devo smettere e questo mi infastidisce tantissimo anche perchè non voglio accentuare ancora l'ipercifosi lieve che ho.........inoltre mi accentua pure le costole finali.
Vorrei chiedere se la tecnica di nuss è pericolosa come operazione, ci sono stati molti casi di complicazioni ecc. ??
grazie,cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buonasera,

mi spiace deluderla ma in linea teorica una correzione di un pectus excavatum così "lieve" difficilmente ha finalità diverse da quelle puramente estetiche.

Il mio consiglio, comunque, è di rivolgersi ad un centro specializzato in correzioni chirurgiche del pectus excavatum per una valutazione iniziale per una corretta valutazione del suo caso e per chiarire i suoi dubbi in merito, che difficilmente riuscirà a risolvere semplicemente leggendo articoli su internet o girando per i forum specializzati, perchè anzitutto bisognerebbe capire cosa conviene fare nel suo caso.

Cordiali saluti,

[#2] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille della risposta.
Volevo chiederle un'ultima cosa:se il problema fosse solo estetico si potrebbe comunque fare oppure è impossibile?
grazie e cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Difficile darle una risposta senza visita. Bisogna considerare rischi e benefici per poter prendere una decisione sensata; nei casi nei quali l'intervento correttivo chirurgico-toracico non sia indicato o necessario, esiste anche la possibilità di interventi di riempimento ("filler") del sottocute sopra al difetto, intervento che in genere può essere valutato rivolgendosi ad un chirurgo plastico.

Cordiali saluti