Utente 138XXX
Buonasera,
ho sempre avuto problemi di eiaculazione ritardata e mi sono rivolto ad un andrologo tanti anni fa, il quale, dopo esame obiettivo ed anamnesi, mi ha prescritto esami ematici sui livelli ormonali. Essendosi rivelati con valori normali l'andrologo mi aveva detto che questo problema era solo su base psicologica. Attualmente sono in terapia con finasteride 1mg per l'alopecia androgenetica e leggendo il bugiardino pensavo che questo problema si aggravasse, invece ho avuto totalmente l'effetto contrario: aumento della libido, aumento del volume dell'eiaculato e, soprattutto, una normalizzazione del tempo per l'eiaculazione. Com'è possibile? Sono correlate le cose?

Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,come vede,la medicina non é una scienza esatta,men che meno se ci si affida a ciò che si legge sul bugiardino...Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 138XXX

Iscritto dal 2009
Sono sbalordito Dottore, era un problema su cui mi ero dato per vinto, non pensavo ci fosse una base fisiologica (sempre che sia dovuto alla finasteride)

Cordiali saluti