Utente 382XXX
salve,è da 5 giorni che lamento un dolore tra i glutei,dove c'è il coccige e si è formata una specie di pallina che in questi giorni si sta ingrandendo e provoca sempre più dolore. sono andato 2 giorni fa al pronto soccorso direttamente perchè il mio medico di base è assente,e già all'accettazione mi hanno detto che si tratta di una ciste pilonidale e il chirurgo ha confermato e che stava ancora maturando ed è troppo presto per asportarla e mi ha prescritto un antibiotico ed un antidolorifico a causa del dolore acuto,dolore che si manifesta quando la premo,mi siedo o mi sdraio a pancia in su. anche se la fama dell'ospedale del mio paese è più che scadente,non è la prima volta che sbagliano a fare diagnosi anche su di me,ma mi sono fidato comunque. fino ad oggi,perchè stamattina ho notato un brufoletto piccolino bianco e dopo aver guidato per una decina di chilometri mi sono alzato e ho sentito che in quella zona ero bagnato,con un po di carta ho provato ad asciugarmi e c'era del pus molto chiaro misto a sangue,sostanza simile a quando schiacci un brufolo normalissimo,e dopo poco ha smesso ed ero completamente asciutto,questa pallina ho notato che si è fatta più piccola e il dolore è diminuito. mi sono fatto la doccia e mi sono disinfettato per precauzione. però ora mi sorge un dubbio: è una cisti pilonidale come mi hanno detto o è semplicemente un brufolo sottocutaneo? aggiungo che il chirurgo si è limitato a toccare ed a premere la zona interessata e niente altro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
E come dirlo senza visitarla?
Mi fiderei della diagnosi di chi ha potuto farlo. Prego.